Progetto PAD a Faido

Il Comune di Faido, che disponeva già di 3 defibrillatori pubblici a Carì, Chironico e Osco, ha sviluppato in collaborazione con Tre Valli Soccorso un progetto di ampliamento della rete PAD (Public Access Defibrillator) su tutto il territorio comunale, andando a coprire numerose frazioni.

I nuovi defibrillatori accessibili alla popolazione in caso di emergenza saranno posizionati a:

  • Faido (centro scolastico/sportivo e Piazza Franscini)
  • Calpiogna (ex cabina telefonica)
  • Cavagnago (posteggio sotterraneo)
  • Lavorgo (stazione FFS)
  • Mairengo (casa Comunale)
  • Nivo (centrale elettrica del Piottino)
  • Rossura (ex cabina telefonica)

Questi defibrillatori si vanno ad aggiungere a quelli mobili già a disposizione della Gendarmeria e del Corpo Pompieri di Faido e con questo si può considerare pienamente raggiunto l’obiettivo del progetto Comuni per il Cuore sviluppato da TVS in partenariato con la fondazione Ticino Cuore: tutti i Comuni del comprensorio sono dotati di almeno 1 DAE pubblico, con decine di persone formate alla rianimazione!

Nell’ambito di questo progetto è offerta una formazione alla rianimazione cardiopolmonare con defibrillatore (BLSDAE) della durata di 4 ore, con la quale chiunque può imparare a salvare una vita, proposta in 4 edizioni (1 al mattino e 1 al pomeriggio) nei sabati 8 e 22 settembre 2018. La partecipazione, previo iscrizione presso l’ufficio turismo del Comune di Faido, è gratuita per i residenti nel Comune di Faido ed aperta anche ad esterni, fino a posti disponibili, ad un costo di 100.- CHF.

Si ringraziano per il sostegno al progetto: Farmacia delle Alpi – Gruppo Pedroni, Azienda Elettrica Ticinese e Ferrovie Federali Svizzere.